Crediti e Assicurazioni

CREDITO: FINANZIAMENTI e CONTRIBUTI 

Informazioni, assistenza e consulenza sulle migliori opportunità di accesso al credito, anche agevolato, attraverso i prodotti Artigiancassa, la Banca degli artigiani, la convenzione con la Bcc “Riviera dei Fiori”, la banca del territorio, attraverso i migliori organismi in grado di garantire la solvibilità.

Ricerca e consulenza su misure per contributo e/o agevolazioni pubbliche a sostegno dell’attività d’impresa

Garanzia Artigianato Liguria. Gli interventi agevolati

Sono gestiti dal Soggetto Gestore Artigiancassa e sono i seguenti:

Gli strumenti agevolativi hanno l’obiettivo di promuovere lo sviluppo degli investimenti del comparto artigiano ligure ostacolato da determinati fattori critici quali la difficoltà nell’accesso al mercato del credito, attraverso forme di garanzia sostenute da riassicurazioni e interventi agevolativi mirati a consentire loro migliori condizioni. Lo strumento opera attraverso il rilascio di riassicurazioni delle esposizioni garantite dai Consorzi di garanzia collettiva fidi (Confidi) alle imprese artigiane, associato a interventi di sostegno in forma di abbuoni di commissioni di garanzia sulle medesime operazioni

COME ACCEDERE ALLE AGEVOLAZIONI E PRESENTARE LA TUA DOMANDA

Accedi su  www.garanziaartigianatoliguria.it
Visualizza il bando aperto all’interno dell’opportuna sezione.
Dopo aver seguito la procedura di convenzionamento prevista dal Regolamento, registrati all’interno della sezione dedicata al censimento degli utenti per ricevere le credenziali di accesso.
Inserisci le credenziali di accesso ricevute all’interno dell’area riservata per presentare la domanda di agevolazione e firmarla digitalmente

GESTIONE D’IMPRESA – TRIBUTARIO.

 

Avviare un’impresa, modificare iscrizioni, richiedere cancellazioni

Informazioni e assistenza negli adempimenti amministrativi per l’avvio, e la successiva gestione  di un’impresa.

Compilazione e presentazione pratiche ai vari enti competenti.

Indicazioni sui diversi costi fiscali, previdenziali, pensionistici.

Assistenza per l’ottenimento di eventuali abilitazioni professionali. Richiesta di eventuali autorizzazioni obbligatorie.

Per maggiori informazioni è possibile contattare la responsabile Credito, Monica Ramella, alla mail credito@confartigianatoimperia.it o ai numeri 0184 524510 per la sede di Sanremo o 0183 710916 per la sede di Imperia. 

 

NOTIZIE

 La giunta regionale della Liguria, su proposta degli assessori regionale al Turismo e Lavoro e alla Formazione, ha approvato il bando per l'erogazione dei bonus assunzionali per le imprese del turismo in attuazione del Patto per il Lavoro nel Settore del Turismo. A partire dallo scorso 28 luglio e fino al 31 dicembre le imprese del comparto potranno presentare le domande per i bonus ...
Confartigianato Trasporti informa che il Governo ha prorogato fino al prossimo 21 agosto il taglio del costo del prezzo finale del carburante di 30 centesimi al litro sulle accise per benzina, diesel, Gpl e metano per autotrazione. Tra le altre misure specifiche per l’autotrasporto troviamo anche la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Legge n. 91/2022 contenente le misure a sostegno della ...
Il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali Patuanelli ha firmato il Decreto Attuativo contenente le direttive sul Fondo di parte capitale per il sostegno delle eccellenze della gastronomia e dell’agroalimentare italiano.  L’obiettivo della misura è risollevare il settore con una misura di 56 milioni divisi tra 2022 e 2023, sostenendo economicamente le eccellenze della ristorazione, della ...
Lo scorso 21 giugno la neocostituita categoria nazionale dei frantoiani può contare sulla presidenza dell’imperiese Federico Fresia. Nel consiglio sono invece stati eletti Giuseppe Chiera (Calabria), Corrado Corradini (Marche), Giuseppe Perilli (Puglia) e Adriano Petacchi (Toscana). Nel programma presentato da Fresia, il nuovo e primo presidente della categoria nazionale frantoiani affronta ...
Il via libera dell'UE ai 497 milioni per l'autotrasporto annunciato ieri mattina da UNATRAS, l’Unione delle associazioni più rappresentative dell’autotrasporto, ha portato alla firma del decreto da parte del Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini. Il decreto consentirà alle imprese interessate di usufruire di un credito di imposta pari al 28% delle spese ...
 E' stato prorogato il termine per presentare le domande relative il Fondo per i progetti destinati alla valorizzazione dell’attività nel settore della  ceramica artistica e tradizionale e della ceramica di qualità individuate con il codice ATECO primario 23.41 che prevende un contributo in conto  capitale per importi non superiori all’80 per cento delle spese totali ammissibili e, comunque, non ...
E' stato prorogato al prossimo 30 settembre 2022 il tempo per presentare le candidature per diventare "Maestro Artigiano" in Liguria, il riconoscimento di Regione Liguria riservato ai titolari di impresa del settore dell’artigianato artistico, tradizionale e tipico di qualità, che conta già 151 iscritti. "Gli artigiani sono i testimoni del saper fare ligure, artisti di una tradizione secolare che ...
Il “fondo per le piccole e medie imprese creative” di Artigiancassa ha la finalità di promuovere la nascita, lo sviluppo e il consolidamento delle PMI operanti nel settore creativo o di qualunque settore ma partecipanti a progetti integrati con imprese creative. L’agevolazione comprende una percentuale massima di copertura dell’80% delle spese ammissibili suddivise al 40% come contributo a fondo ...
Abolire subito l’obbligo per le imprese di possedere un’attestazione SOA per operare nel mercato dei bonus edilizi. Una questione che sta creando difficoltà anche alle numerose imprese del settore presenti in provincia di Imperia. Il nodo è stato portato dalla Confartigianato anche all’attenzione nazionale, attraverso una lettera aperta inviata a Deputati e Senatori delle Commissioni Bilancio, ...
Il Decreto-Legge n.36 del 30 aprile 2022 ha anticipato dal 1° gennaio 2023 al 30 giugno 2022 la decorrenza delle sanzioni per la mancata accettazione di un  pagamento, di qualsiasi importo, effettuato con una carta di pagamento.  L’obbligo è rivolto a tutti i soggetti che “effettuano attività di vendita di prodotti e prestazioni di servizi, anche professionali”, vale a dire tutti i soggetti ...