Prorogati al 12 agosto i termini per presentare le domande del Fondo per il settore della ceramica

Tempo di lettura: 2 minuti
11/07/2022

 E' stato prorogato il termine per presentare le domande relative il Fondo per i progetti destinati alla valorizzazione dell’attività nel settore della  ceramica artistica e tradizionale e della ceramica di qualità individuate con il codice ATECO primario 23.41 che prevende un contributo in conto  capitale per importi non superiori all’80 per cento delle spese totali ammissibili e, comunque, non potrà essere superiore a 50 mila euro per singola impresa. 

Il Fondo finanzia i progetti autonomi e funzionali, diretti a realizzare almeno una delle seguenti finalità: 

  • sviluppo di piattaforme informatiche dedicate al settore;
  • sviluppo tecnologico dell’impresa;
  • sviluppo industriale avente ad oggetto l’acquisto di uno o più macchinari nuovi di  fabbrica (sarà necessaria la dichiarazione liberatoria del fornitore attestante il requisito nuovo di fabbrica).

Sono ammissibili al contributo in conto capitale le spese sostenute dal 17 maggio al 5 agosto 2022 aventi le seguenti caratteristiche:

  • direttamente finalizzate all’attività aziendale;
  • relative a beni e servizi acquistati da terzi che non hanno relazioni con l’impresa  acquirente e alle normali condizioni di mercato;
  • effettuate attraverso modalità che consentano la loro piena tracciabilità e la loro  riconducibilità ai titoli di spesa a cui si riferiscono.  

Per informazioni è possibile mandare una mail a credito@confartigianatoimperia.it o chiamare lo 0184 524510. 

Categorie: 
Artistico
Ceramica
Servizi: 
Crediti e Assicurazioni