• Pasquale Fervorini - Bellezza - Genova
  • Tatjana Harcsuk - Accessori moda - Savona
  • Davide Garozzo - Legno - Genova
  • Stefania Merano - Olive - Chiusavecchia
  • Tiziana Sidoti - Abbigliamento - Genova
  • Marcella Diotto - Ceramica - Genova
  • Giacomo Minuto - Torrefazione - Savona
  • Laura Chiara - Grafica - Savona
  • Alberto Monfrini - Gelateria - Genova
  • Sara Bosco - Moda - Genova
  • Clara Bacigalupi - Salse tipiche - Sarzana
  • Monica Bertieri - Abbigliamento e Arredo- Genova

AMBIENTE

Il rispetto dell’ambiente è diventato oggi requisito fondamentale di ogni impresa ed elemento di competitività aziendale.

Confartigianato ti può aiutare fornendoti tutte le informazioni necessarie sulla normativa vigente, per l’assolvimento degli adempimenti normativi e soluzioni adeguate ai sempre più stringenti obblighi per non incorrere in pesanti sanzioni.

Le Associazioni territoriali sono inoltre impegnate nella gestione e nell’organizzazione di corsi di formazione, dei quali potete avere tutte le informazioni utili alla pagina formazione.

Per ulteriori informazioni contatta le nostre sedi.

Se sei un soggetto che deve obbligatoriamente o vuole volontariamente iscriversi al SISTRI, accedi alla pagina dedicata cliccando qui.

Il deposito temporaneo dei rifiuti prodotti in un'azienda, pericolosi o non pericolosi, deve essere effettuato rispettando alcune precise disposizioni normative: in primo luogo, il deposito deve avvenire nel luogo stesso in cui gli stessi rifiuti sono prodotti e deve essere effettuato per categorie omogene, ovvero non è possibile la...
18/02LEGGI
84
CondividiCONDIVIDI
Scade il prossimo 30 Aprile 2018, come tutti gli anni, l'obbligo di presentazione della dichiarazione unica ambientale MUD per le imprese ed enti... - produttori iniziali di rifiuti pericolosi; - per quelle che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali...
25/01LEGGI
241
CondividiCONDIVIDI
Trascorsi trenta giorni dalla richiesta di verifica della regolarità contributiva (tramite il servizio DURC on.line) senza riscontro positivo, le sezioni regionali dell'Albo devono negare l'iscrizione o cancellare le imprese iscritte all'Albo nazionale Gestori Ambientali: sono queste le nuove indicazioni a cui dovrà...
10/01LEGGI
350
CondividiCONDIVIDI
Se da un lato il Ministero dell'Ambiente conferma la proroga del SISTRI ed anche le sanzioni, ridotte della metà, per la mancata iscrizione e l'omesso versamento del diritto annuale, arriva anche la possibilità di tenuta informatica del formulario e del registro di carico e scarico dei rifiuti - afferma Enrico Taponecco,...
06/01LEGGI
190
CondividiCONDIVIDI
Slitta di un anno, al 31 Dicembre 2018, la piena entrata in vigore del Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI): per tutto il 2018 non si applicheranno quindi le sanzioni relative al SISTRI tranne quelle che riguardano l'omissione dell'iscrizione al sistema ed il conseguente pagamento del contributo (ridotte...
22/12LEGGI
278
CondividiCONDIVIDI
Ancora una proroga in vista per il Sistri? Il sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti sembra destinato a slittare ancora, questa volta al 31 Dicembre 2018, senza sanzioni per le imprese: è un emendamento alla Legge di Bilancio a proporlo. L'obiettivo è quello di prorogare il periodo in cui continuano ad...
13/12LEGGI
305
CondividiCONDIVIDI
Pubblicate, sul sito dell'Albo nazionale Gestori Ambientali, le sedi e le date per l'anno 2018 [clicca qui], con le modalità di svolgimento, delle verifiche per chi intende ricoprire l'incarico di Responsabile Tecnico nelle imprese che gestiscono rifiuti ovvero nelle imprese che effettuano raccolta, trasporto, intermediazione...
07/12LEGGI
321
CondividiCONDIVIDI
Il Regolamento UE 517/2014 prevede che dal 1° Luglio 2017 il personale che effettua almeno una tra le attività di installazione, manutenzione, riparazione, assistenza o smantellamento di celle frigorifere di autocarri e rimorchi sia in possesso di certificazione, e quindi sia regolarmente iscritto al Registro telematico nazionale...
26/11LEGGI
344
CondividiCONDIVIDI
Il 31 Dicembre 2017 termina la fase sperimentale del SISTRI e, salvo ulteriori proroghe, dal 1° Gennaio 2018 si applicheranno le sanzioni amministrative per il suo mancato uso e per gli errori nell'imputazione dei dati nel sistema telematico. "Per i soggetti tenuti a usare il sistema di tracciabilità - enti e imprese...
21/11LEGGI
392
CondividiCONDIVIDI
Se nell’esercizio di un'attività sono prodotti rifiuti, in modo non occasionale, e si rende necessario trasportarli con i veicoli dell'impresa, è necessario iscriversi all’Albo Nazionale Gestori Ambientali per ottenere l’autorizzazione necessaria al trasporto in conto proprio. Il trasporto dei rifiuti...
17/11LEGGI
336
CondividiCONDIVIDI

NORMATIVE

D. Lgs. 152/2006 - Norme in materia ambientale
dGR 985/2012 - Autorizzazione generale alle emissioni in atmosfera...
dGR 759/2007 - "Autorizzazioni di carattere generale per le...
dGR 1260/2010 - "Rinnovo autorizzazioni generali alle emissioni...

DOCUMENTI

Dichiarazione Annuale di Consumo Materie Prime- Verniciata di Oggetti...
Dichiarazione Annuale di Consumo Materie Prime- Tipografia,...
Dichiarazione Annuale di Consumo Materie Prime- Tempra di Metalli con...
Dichiarazione Annuale di Consumo Materie Prime- Sgrassaggio...
Dichiarazione Annuale di Consumo Materie Prime- Saldatura e Taglio...
Dichiarazione Annuale di Consumo Materie Prime- Lavorazioni Metalli
Dichiarazione Annuale di Consumo Materie Prime- Verniciatura,...
Dichiarazione Annuale di Consumo Materie Prime- Pulitinto-Lavanderie...
Dichiarazione Annuale di Consumo Materie Prime- Mastici e Colle
Dichiarazione Annuale di Consumo Materie Prime- Riparazione e...
Registro Facoltativo Quantitativi Prodotti Utilizzati
Dichiarazione Inizio Attività-Saldatori
Dichiarazione Inizio Attività-Carpenterie
 

Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI