• Carola Parodi - Gelateria - Genova
  • Sara Bosco - Moda - Genova
  • Massimo Tosetti e Giancarlo Berto - Autoriparazione - Genova
  • Francesca Olcese - Restauro - Genova
  • Tatjana Harcsuk - Accessori moda - Savona
  • Maurizio Rossetti e Carmelo Sferlazza - Piante e aromi - Albenga
  • Daniele Capobianco - Accessori moda - Genova
  • Isabella Coppola - Accessori moda - Savona
  • Filippo Passalacqua - Lavorazione dell'ottone - Sori
  • Sarah Gismondi - Oreficeria - Genova
  • Marialuisa Rocca - Salse tipiche - Mele
  • Sara Fazio - Accessori moda - Varazze
  • Michela Furfaro - Frantoiano - Vado Ligure

AMBIENTE

Il rispetto dell’ambiente è diventato oggi requisito fondamentale di ogni impresa ed elemento di competitività aziendale.

Confartigianato ti può aiutare fornendoti tutte le informazioni necessarie sulla normativa vigente, per l’assolvimento degli adempimenti normativi e soluzioni adeguate ai sempre più stringenti obblighi per non incorrere in pesanti sanzioni.

Le Associazioni territoriali sono inoltre impegnate nella gestione e nell’organizzazione di corsi di formazione, dei quali potete avere tutte le informazioni utili alla pagina formazione.

Per ulteriori informazioni contatta le nostre sedi.

Se sei un soggetto che deve obbligatoriamente o vuole volontariamente iscriversi al SISTRI, accedi alla pagina dedicata cliccando qui.

Con l'ultima Legge di Bilancio sono state introdotte alcune misure per favorire la raccolta differenziata dei rifiuti urbani, il recupero dei rifiuti plastici e l’economia circolare.  In particolare, per tutte quelle imprese che acquisteranno prodotti riciclati sarà riconosciuto un credito d’imposta del 36% delle...
29/01LEGGI
44
CondividiCONDIVIDI
Con l'ultima Legge di Bilancio sono state introdotte alcune misure per favorire la raccolta differenziata dei rifiuti urbani, il recupero dei rifiuti plastici e l’economia circolare.  In particolare, per tutte quelle imprese che acquisteranno prodotti riciclati sarà riconosciuto un credito d’imposta del 36% delle...
24/01LEGGI
81
CondividiCONDIVIDI
Per il sistema di tracciabilità dei rifiuti si cambia ancora: dopo l'abolizione del Sistri, è in esame in questi giorni, nelle commissioni Affari costituzionali e Lavori pubblici del Senato, un emendamento per arrivare ad un nuovo meccanismo di tracciabilità. Se la proposta sarà approvata, dopo il periodo...
17/01LEGGI
226
CondividiCONDIVIDI
Ricordiamo che la TARI dovuta dalle utenze non domestiche può essere ridotta in proporzione alle quantità di rifiuti assimilati, con esclusione degli imballaggi secondari e terziari, che il produttore dimostri di aver avviato al recupero nell’anno di riferimento, mediante specifica attestazione rilasciata dall’...
13/01LEGGI
233
CondividiCONDIVIDI
Pubblicato lo scorso 9 Gennaio, in Gazzetta Ufficiale, il D.P.R. 146/2018 “Regolamento di esecuzione del regolamento (UE) n. 517/2014 sui gas fluorurati a effetto serra e che abroga il regolamento (CE) n. 842/2006". Ecco le principali novità introdotte dal provvedimento che entrerà in vigore il prossimo 24 Gennaio: -...
13/01LEGGI
118
CondividiCONDIVIDI
Il sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (Sistri), in vigore dal 2009, è stato abolito definitivamente con il dl Semplificazione. Costi (Confartigianato): «Finalmente, una battaglia vinta: ora un tracciamento rifiuti che non comporti nuovi oneri per le imprese» «È dalla sua entrata in...
10/01LEGGI
163
CondividiCONDIVIDI
Le imprese che producono imballaggi, materie prime o semilavorati per la produzione di imballaggi, che importano imballaggi pieni (merci imballate) da paesi UE o extra UE, e che autoproducono imballaggi per confezionare i propri prodotti, oltre ad essere obbligate all’adesione al CONAI, Consorzio Nazionale Imballaggi, sono anche tenute all...
29/12LEGGI
164
CondividiCONDIVIDI
E' caduto un divieto che impediva, fino a oggi, ai titolari dei rimessaggi di eseguire operazioni di verniciatura degli scafi consentendo ora alle piccole imprese ed alle ditte individuali di garantire il servizio, pur con limiti ben definiti: il `tabù' è stato superato grazie all'intervento dell'assessore regionale...
28/12LEGGI
238
CondividiCONDIVIDI
ISPRA, l'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, pubblica il rapporto sui rifiuti speciali del 2018 (dati del 2016): dai dati raccolti, la produzione nazionale dei rifiuti speciali, si è attestata a quasi 135,1 milioni di tonnellate; la produzione dei rifiuti speciali non pericolosi è stata invece pari a...
15/12LEGGI
84
CondividiCONDIVIDI
Approvato ieri, dal Consiglio dei Ministri, il Decreto Legge "Semplificazione" senza apportare modifiche all'articolo 23 relativo al SISTRI: confermata quindi la sua abrogazione dal 1° Gennaio 2019. Il prossimo 20 Dicembre, Confartigianato sarà presente presso il Ministero dell'Ambiente per la definizione dei...
13/12LEGGI
141
CondividiCONDIVIDI

NORMATIVE

D. Lgs. 152/2006 - Norme in materia ambientale
dGR 985/2012 - Autorizzazione generale alle emissioni in atmosfera...
dGR 759/2007 - "Autorizzazioni di carattere generale per le...
dGR 1260/2010 - "Rinnovo autorizzazioni generali alle emissioni...

DOCUMENTI

Dichiarazione Annuale di Consumo Materie Prime- Verniciata di Oggetti...
Dichiarazione Annuale di Consumo Materie Prime- Tipografia,...
Dichiarazione Annuale di Consumo Materie Prime- Tempra di Metalli con...
Dichiarazione Annuale di Consumo Materie Prime- Sgrassaggio...
Dichiarazione Annuale di Consumo Materie Prime- Saldatura e Taglio...
Dichiarazione Annuale di Consumo Materie Prime- Lavorazioni Metalli
Dichiarazione Annuale di Consumo Materie Prime- Verniciatura,...
Dichiarazione Annuale di Consumo Materie Prime- Pulitinto-Lavanderie...
Dichiarazione Annuale di Consumo Materie Prime- Mastici e Colle
Dichiarazione Annuale di Consumo Materie Prime- Riparazione e...
Registro Facoltativo Quantitativi Prodotti Utilizzati
Dichiarazione Inizio Attività-Saldatori
Dichiarazione Inizio Attività-Carpenterie
 

Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI