• Giuseppe D'Urso - Moda - La Spezia
  • Davide Satta - Metalli - Genova
  • Salvatore Scalia - Restauro strumenti musicali - Genova
  • Elisabetta Comotto - Oreficeria - Genova
  • Sarah Gismondi - Oreficeria - Genova
  • Viviane Crosa - Confetture e sciroppi - Genova
  • Claudia Rizzo - Filigrana - Campo Ligure
  • Marcella Diotto - Ceramica - Genova
  • Alberto Monfrini - Gelateria - Genova
  • Nicola Castelli - Oreficeria - Genova
  • Alessandro Mombelli - Accessori moda - Bargagli
  • Sara Fazio - Accessori moda - Varazze
  • Carla Quaglia - Moda - Savona

Rinviate alcune scadenza in materia di ambiente, facciamo il punto sulle date

15 Giugno 2020
Il 30 Aprile era la data entro cui le imprese erano tenute ad effettuare comunicazioni o pagamenti in materia di ambiente. A seguito dell'emergenza dovuta al COVID-19 sono state emanate diverse disposizioni che hanno spostato il termine suddetto. Vediamo nel dettagli le nuove scadenze.

ALBO GESTORI AMBIENTALI entro il 30.06.2020: versamento del diritto annuale per che trasporta rifiuti in c/proprio e/o in c/terzi. Il pagamento si può effettuare solo accedendo alla propria area personale sul sito dell'Albo nazionale Gestori Ambientali [clicca qui]. Il mancato pagamento comporta la sospensione dell'impresa dall'Albo; nel caso di prolungata sospensione, l'Albo procede d'ufficio alla cancellazione dell'impresa.

EMISSIONI IN ATMOSFERA entro il 30.09.2020: dichiarazioni relative ai consumi di materie prime e/o delle manutenzioni/sostituzioni dei filtri per l'anno 2019 [clicca qui per scaricare la modulistica necessaria]: ricordiamo che la comunicazione deve essere inviata anche all'ufficio Ambiente della Provincia. 
L'omessa comunicazione comporta la sanzione amministrativa da 1.000,00 a 10.000,00 euro.

MUD 2020 entro il 30.06.2020: sono soggetti obbligati i produttori iniziali di rifiuti pericolosi; le imprese con più di dieci dipendenti che producono rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti e fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi.

Informazioni
Ufficio Ambiente
Tel. 0187.286651-32
ambiente@confartigianato.laspezia.it

 

Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI