• Marco Bottaro - Vetro - Genova
  • Daniele Capobianco - Accessori moda - Genova
  • Clara Bacigalupi - Salse tipiche - Sarzana
  • Vilma Chinelli - Pasticceria - Cairo Montenotte
  • Alessandro Loffredo - Oreficeria - Genova
  • Giacomo Minuto - Torrefazione - Savona
  • Otre d'Or (Prodotti tipici - Villa Faraldi (IM)) con Carlo Denei
  • Alessandro Mombelli - Accessori moda - Bargagli
  • Ilaria Traverso - Ceramica - Genova
  • Massimo Tosetti e Giancarlo Berto - Autoriparazione - Genova
  • Filippo Passalacqua - Lavorazione dell'ottone - Sori
  • Claudia Rizzo - Filigrana - Campo Ligure
  • Giulia Minetto - Bevande e Bellezza - Savona
  • Serghei Matarese - Gelateria - Genova

Sanremo: lettera al Comune per chiedere la pulizia del litorale di Bussana e opere di difesa della costa

27 Dicembre 2019

A seguito dei gravi danni provocati dalle mareggiate dei giorni scorsi al litorale di Bussana, che si sono aggiunti a quelli causati da altri eventi meteo marini registrati da Ottobre ad oggi, la Confartigianato ha inviato una lettera al Comune di Sanremo chiedendo interventi per il materiale ligneo che si è depositato sugli arenili e per lavori di manutenzione straordinaria.

Nella missiva, indirizzata al sindaco Alberto Biancheri, agli assessori Mauro Menozzi e Massimo Donzella e ai rispettivi uffici Demanio e Lavori Pubblici, la Confartigianato in rappresentanza dei propri associati ha sottolineato i danni riscontrati sul litorale comunale in corrispondenza delle strutture balneari di Bussana, in particolare delle spiagge libere attrezzate.

“I forti fenomeni piovosi accompagnati dalle mareggiate hanno fatto riversare sul litorale abbondanti quantità di materiale ligneo di ogni tipo con rilevanti presenza di rami e tronchi provenienti dalle forti azioni di trasporto e accumulo dei corsi d’acqua limitrofi – denunciano dalla Confartigianato – E’ quindi necessario pulire le parti di competenza dei concessionari delle spiagge libere attrezzate, anche per evitare che il materiale presente vada a costituire ulteriore fonte di rischio in occasione di possibili ulteriori eventi”. Per permettere queste operazioni di raccolta e successivo smaltimento, la Confartigianato ha chiesto che vengano posti, nelle vicinanze delle aree demaniali, appositi contenitori (tipo scarrabili) per favorirne in tempi brevi la pulizia. La presenza di questo materiale costituisce problemi di sicurezza e fruibilità delle aree, impedendo di fatto di esercitare l’attività elioterapica prevista nella stagione invernale.

Nell’occasione la Confartigianato ha chiesto al Comune di Sanremo di procedere con estrema urgenza alla manutenzione della scogliera soffolta che, negli ultimi anni, non è stata più oggetto di lavori di rifiorimento e di salpamento di massi. Inoltre l’Amministrazione Comunale  è stata invitata a promuovere il completamento della scogliera soffolta con opere di completamento e di rinascimento.

 

Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI