• Marialuisa Rocca - Salse tipiche - Mele
  • Maurizio Rossetti e Carmelo Sferlazza - Piante e aromi - Albenga
  • Alberto Monfrini - Gelateria - Genova
  • Viviane Crosa - Confetture e sciroppi - Genova
  • Carola Parodi - Gelateria - Genova
  • Osvaldo Benevelli e Rosannita Mariani - Gelateria - Arenzano
  • Giancarlo Faccio - Lavorazione del rame - Genova
  • Pasquale Fervorini - Bellezza - Genova
  • Luca Cimino - Restauro - Genova
  • Marcella Diotto - Ceramica - Genova
  • Carla Quaglia - Moda - Savona
  • Filippo Passalacqua - Lavorazione dell'ottone - Sori

Videosorveglianza degli ambienti di lavoro: è sempre necessaria l'autorizzazione dell'Ispettorato

13 Maggio 2019

Per l’installazione e l'utilizzazione di impianti di videosorveglianza e di altri strumenti di controllo nei luoghi di lavoro è necessario il deposito della richiesta preventiva, in duplice copia, con 2 marche da bollo da 16,00 euro e con una busta già affrancata, se è richiesto che il provvedimento autorizzativo sia recapitato al richiedente a mezzo posta raccomandata.

Alla domanda deve essere allegata una relazione, firmata dal legale rappresentante, dove illustrare:
- la specificazione delle esigenze di carattere organizzativo, produttivo, sicurezza sul lavoro ovvero di tutela del patrimonio aziendale poste a fondamento dell’istanza;
- la modalità di funzionamento, di conservazione dei dati e loro gestione nonché i seguenti elementi: le caratteristiche tecniche delle telecamere interne ed esterne installate; le modalità di funzionamento del dispositivo di registrazione; il numero di monitor di visualizzazione e loro posizionamento; la fascia oraria di attivazione dell’impianto; i tempi di conservazione delle immagini6 ed eventuali motivazioni del prolungamento dei tempi oltre le 24/48 ore; le specifiche e le modalità di funzionamento del sistema di videosorveglianza.

Ricordiamo che non è configurabile l’istituto del silenzio-assenso per l'installazione di tali dispositivi: occorre sempre l'emanazione di un provvedimento espresso di accoglimento, o di rigetto, della relativa istanza. 

Informazioni
Ufficio Privacy
Enrico Taponecco, tel 0187.286632
sicurart@confartigianato.laspezia.it

 
 

Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI