• Davide Garozzo - Legno - Genova
  • Luca Cimino - Restauro - Genova
  • Marcella Diotto - Ceramica - Genova
  • Alessandro Ballarin - Vetro - Sanremo
  • Sara Bosco - Moda - Genova
  • Vilma Chinelli - Pasticceria - Cairo Montenotte
  • Alessandro Loffredo - Oreficeria - Genova
  • Claudia Rizzo - Filigrana - Campo Ligure
  • Sara Fazio - Accessori moda - Varazze
  • Osvaldo Benevelli e Rosannita Mariani - Gelateria - Arenzano
  • Giancarlo Faccio - Lavorazione del rame - Genova
  • Az. Agr. Damiano (Olive - Chiusavecchia (IM)) con Carlo Denei
  • Andrea Carega - Friggitoria - Genova

Le richieste della Confartigianato di Imperia all’assessore regionale Andrea Benveduti

09 Aprile 2019

La Confartigianato ha partecipato ad un incontro, organizzato presso la Camera di Commercio di Imperia alla presenza di tutte le associazioni di categoria, con l’assessore regionale allo sviluppo economico Andrea Benveduti. Una riunione che ha avuto l’obiettivo di analizzare l’economia locale per condividere con la Regione i problemi e le prospettive del momento, in modo da avanzare proposte utili a sostenere gli obiettivi di sviluppo delle imprese del territorio.

Durante l’incontro la Confartigianato ha rilanciato la necessità di interventi in tema di trasporti ed infrastrutture, in riferimento al completamento del raddoppio ferroviario ligure e dell’Aurelia Bis di Sanremo con lo svincolo a San Martino ed il prolungamento verso Ospedaletti. Altri temi che sono stati portati all’attenzione dell’assessore Benveduti sono stati quelli relativi ai bandi per l’efficientamento energetico, l’innovazione, la digitalizzazione e l’internazionalizzazione. In particolare la Confartigianato ha chiesto attenzione anche ai bandi di entità economica minore, ma non per questo meno importanti, dedicati al riammodernamento dei locali delle imprese artigiane. Misure specifiche sono state chieste per i centri storici, in modo da agevolare l’insediamento di piccole botteghe artigiane che possano far rivivere angoli storici e caratteristici del ponente ligure. Infine è stato chiesto un impegno ad unire sempre di più i settori dell’artigianato e del turismo, attraverso progetti mirati al turismo esperienziale che, in base ai dati ed alle ultime tendenze, è sempre di più motivo di interesse strategico nella scelta di una vacanza da parte di stranieri e italiani.

“É importante confrontarsi costantemente con tutte le realtà che rappresentano il nostro territorio – ha commentato al termine dell’incontro l’assessore Andrea Benveduti - perché la Liguria, da Ventimiglia a Sarzana, è una regione diversificata e per questo motivo occorre pianificare assieme le esigenze di ogni singola realtà”.

 

Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI