• Ilaria Traverso - Ceramica - Genova
  • Andrea Bortolameazzi - Accessori moda - Genova
  • Sarah Gismondi - Oreficeria - Genova
  • Elisabetta Comotto - Oreficeria - Genova
  • Francesca Olcese - Restauro - Genova
  • Alberto Monfrini - Gelateria - Genova
  • Viviane Crosa - Confetture e sciroppi - Genova
  • Stefano Cavalieri - Impagliatura sedie - Genova
  • Sara Bosco - Moda - Genova
  • Giuseppe D'Urso - Moda - La Spezia
  • Vilma Chinelli - Pasticceria - Cairo Montenotte
  • Nicola Castelli - Oreficeria - Genova
  • Silvia Lamperti - Disegni su velluto - Arenzano

Odontotecnici: nel 2019 no alla fattura elettronica nei confronti delle persone fisiche

13 Marzo 2019

Per effetto della Legge n.12 dell’11/2/2019 di conversione del DL Semplificazioni, gli odontotecnici nell’anno 2019 emetteranno fattura elettronica soltanto nei confronti dei dentisti. Il comma 2 dell’ Art. 9 – bis “Semplificazioni in materia di personale del Servizio sanitario nazionale e di fatturazione elettronica per gli operatori sanitari” prevede infatti che “Le disposizioni di cui all’articolo 10- bis del decreto-legge 23 ottobre 2018, n. 119, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2018, n. 136, si applicano anche ai soggetti che non sono tenuti all’invio dei dati al Sistema tessera sanitaria, con riferimento alle fatture relative alle prestazioni sanitarie effettuate nei confronti delle persone fisiche”.

In sostanza la norma prevede l’estensione del divieto (per il 2019), motivato dal rispetto della normativa in materia di “privacy” in relazione al trattamento dei dati sensibili, di fatturazione elettronica nei confronti delle persone fisiche già previsto per i soggetti tenuti all’invio dati al sistema TS (medici, odontoiatri ed altre categorie) anche a coloro che – come gli odontotecnici – non sono tenuti a tale adempimento. Per effetto di tale disposizione quindi, gli odontotecnici – nel mentre sono tenuti ad emettere fattura elettronica nei confronti dei dentisti (dove comunque, per questioni relative alla privacy dei dati sanitari personali, non deve essere indicato il nome del paziente, ma solo un codice identificativo) – non devono, per l’anno 2019, emettere fattura elettronica per le prestazioni erogate (ove ne ricorrano le condizioni) direttamente nei confronti dei privati cittadini.

 

Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI