• Michela Furfaro - Frantoiano - Vado Ligure
  • Filippo Passalacqua - Lavorazione dell'ottone - Sori
  • Alberto Monfrini - Gelateria - Genova
  • Ilaria Traverso - Ceramica - Genova
  • Nicola Castelli - Oreficeria - Genova
  • Carola Parodi - Gelateria - Genova
  • Giulia Minetto - Bevande e Bellezza - Savona
  • Carlo Marciano e il suo staff - Panificatore - Genova
  • Davide Garozzo - Legno - Genova
  • Pasquale Fervorini - Bellezza - Genova
  • Marialuisa Rocca - Salse tipiche - Mele
  • Sara Bosco - Moda - Genova
  • Igor Venturi - Accessori moda - Genova

GLORIANA RONDA TRA I RELATORI DEL CORSO ACCONCIATORI DI MACERATA PER PAZIENTI ONCOLOGICI

30 Maggio 2012

Si è concluso con successo il Corso di Formazione per acconciatori a contatto con pazienti oncologici organizzato da Confartigianato Imprese Macerata Benessere. Attestati consegnati a 14 partecipanti.

Si è concluso con successo lo scorso lunedì 28 maggio il primo corso di formazione per acconciatori a contatto con pazienti oncologici, organizzato da Confartigianato Imprese Macerata Benessere, che ha visto la consegna degli attestati di frequenza a 14 acconciatori della provincia di Macerata che hanno partecipato all’importante evento formativo. Tra i relatori della due giornate di corso anche Gloriana Ronda, Presidente Acconciatori Confartigianato.

Il corso, articolato in due giornate, ed attivato presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Macerata, è nato dalla necessità di orientare sempre più la professionalità dell’acconciatore alla luce del suo delicato ruolo all’interno di una società, quale quella attuale, in cui alla cultura del benessere è riservata una grande attenzione. "Una professione, quella dell’acconciatore – afferma in proposito Ivan Caterbetti, Presidente Provinciale degli Acconciatori di Confartigianato Imprese Macerata -  che oggi, più che mai, gira intorno alla costruzione dell’immagine corporea, che interagisce nella vita di ogni soggetto condizionandone i rapporti sociali. Il prendersi cura di sé, l’esigenza di stare bene con se stessi e con gli altri, caratterizzano il vissuto e i bisogni del cliente e quindi la domanda di servizi che rispondano a questa tipologia di esigenze. Emerge così – continua il Presidente - la necessità di un consulente esperto la cui professionalità indirizzi il cliente verso la soddisfazione delle proprie esigenze, tanto più nei casi, dei quali si segnala purtroppo un aumento smisurato, di dismorfofobie il cui disturbo viene spesso focalizzato sui capelli. Ciò significa che ogni decisione presa sullo stile della capigliatura, la perdita di capelli, le anomalie del cuoio capelluto possiedono una valenza tale che la professionalità dell’acconciatore è d’obbligo".

 "La complessità del settore – sottolinea inoltre Eleonora D’Angelantonio, Responsabile Area Benessere di Confartigianato Imprese Macerata - richiede quindi che a occuparsene siano figure professionali caratterizzate da competenze multidisciplinari, che comprendano al loro interno sia adeguate conoscenze di tipo tecnico sia competenze trasversali, e che consentano di riconoscere le esigenze del cliente e di “prendersi cura” di quest’ultimo in modo globale, seguendo l’intero processo che caratterizza l’offerta del servizio".

Questi i competenti relatori che hanno condotto la docenza nel corso delle due giornate formative, aperte, dopo i saluti del Presidente degli acconciatori di Confartigianato Imprese Macerata Ivan Caterbetti, da un’introduzione del dott. Lucio Giustini, Direttore reparto U.O. C. di Oncologia Ospedale “A. Murri “ di Fermo: la dott.ssa Barbara Esperide, Psicologa Clinica e Psicoterapeuta Presso U.O.C. di Oncologia dell’ospedale “A.Murri” di Fermo, che ha trattato il tema “La comunicazione con il paziente oncologico. Le implicazioni psicosociali e relazionali della malattia: la famiglia e il proprio parrucchiere”, l’acconciatore Bruno Giusti, che ha parlato del progetto “Ritorno alla Bellezza” e del tema “Quando l’acconciatore deve intervenire prima della caduta dei capelli. Nuovo progetto innovativo con parrucca a ventosa”, la dott.ssa Gloriana Ronda, acconciatrice, Presidente area Benessere e Acconciatori Confartigianato e delegata nazionale Confartigianato per la formazione, che ha presentato l’argomento “Il ruolo dell’acconciatore in relazione alla cultura del benessere. Un aiuto concreto nel periodo chemioterapico”, e la prof.ssa Francesca Fazioli, Professore Associato di Patologia Generale presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università Politecnica delle Marche, che ha illustrato il tema “Come nasce il male e come arrivare alla prevenzione”.

 

Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI